image

Onde d'urto

La recente introduzione delle Onde d’Urto in terapia fisica ha in sostanza diversificato l’approccio e le opportunità fisioterapiche. Su patologie a carico del sistema muscolo scheletrico del paziente, hanno  rivelato la propria efficacia in diversi casi ove poteva esserci una indicazione chirurgica, come le calcificazioni di spalla.

 

COSA SONO LE ONDE D’URTO?

Nella nostra vita sono presenti quotidianamente onde acustiche. Il rumore causato da un tuono o da una esplosione, sono esempi di movimento di onde d’urto. Il boato di un aereo che supera la barriera del suono, può fare “tintinnare” bicchieri presenti su di una mensola: si può perciò percepire lo spostamento di energia dall’aereo ai bicchieri. Le ONDE D’URTO terapeutiche sono particolari onde acustiche ad alta energia, con caratteristiche precisate dalla legislatura.

 

INDICAZIONI

  • Epicondilite
  • Epitrocleite
  • Rizoartrosi
  • Gonartrosi
  • Tendiniti
  • Pubalgia
  • Fascite plantare
  • Fratture da stress
  • Sperone calcaneare
  • Tendinopatia calcifica della spalla


CONTROINDICAZIONI

  • Pace-Maker
  • Gravidanza
  • Infezioni ossee
  • Cartilagine in accrescimento
  • Problemi di coagulazione sangue
  • Infiltrazioni cortisoniche recenti


COME AGISCONO LE ONDE D’URTO?

Vengono indirizzate sulla zona dolente, perché la loro azione stimola l’irrorazione capillare del sangue, portando maggiore ossigeno ai tessuti e conseguente diminuzione del dolore.

Le Onde d’Urto stimolano l’attivazione dei naturali processi biologici di riparazione. E’una nuova terapia molto efficace su particolari tipi di patologia. Ogni seduta dura dai 5 ai 10 minuti circa, ed un ciclo può andare da un minimo di 3 ad un massimo di 5 sedute. Non devono essere utilizzate a livello della colonna vertebrale, del cranio e del torace. E’ sempre  un medico specialista che esegue la seduta di onde d’urto sul paziente.

terapie

Tecarterapia
Laser Terapia
Rieducazione Funzionale
Rieducazione Posturale
Ultrasuoni
Onde d'urto